Aiuti

Published on Marzo 21st, 2014 | by Laura

0

Olive – 23 – Fiori di Bach

Olive è un fiore di Bach che fa parte del gruppo degli AIUTI

Bach lo consigliava nell’ambito della mancanza di interesse per il presente

INDICAZIONI

Olive è il rimedio consigliato a coloro che sono esauriti e che hanno talmente poca energia da sentirsi troppo stanchi per fare qualunque cosa. Diversamente da Hornbeam, la stanchezza di questo fiore è dovuta ad un’attività troppo intensa o prolungata e non alla mancanza di entusiasmo. Una volta perse le forze, le persone del tipo Olive considerano faticoso anche vivere e non vi trovano alcun piacere. È utile anche agli studenti o chi si dedica a un’intensa attività intellettuale o fisica, ma anche per i convalescenti che si stanno riprendendo da una malattia.

TENDONO AD AVERNE BISOGNO

Sono persone che stanno passando un periodo difficile e impegnativo, magari perché hanno un doppio lavoro, oppure si sono appena ristabiliti da una malattia, le donne che hanno appena partorito o chi dorme poco. In tutti questi casi è presente molta stanchezza.

Fiori di Bach - Estratto Floreale n.1 - Agrimony
Fiori di Bach - Estratto Floreale n.23 - Olive
Flacone da 10ml

FRASI TIPICHE

  • “Sono così stanco che ho solo voglia di dormire”
  • “E’ come se avessi dato fondo a tutte le mie risorse, fisiche e psichiche”
  • “Anche le cose che normalmente mi piacciono non mi attirano più”
  • “In questo momento ogni cosa è un peso”
  • “Al lavoro conto le ore che mi mancano alla fine della giornata”
  • “Anche le cose più facili mi costano una tale fatica che ho spesso voglia di piangere”

DISTURBI FISICI

Convalescenza, mancanza di vigore nell’organismo o in alcune sue parti, stanchezza nella depressione post partum, ipersonnia. Coadiuvante nel trattamento dell’impotenza e della depressione.

NEI BAMBINI

Olive è il rimedio adatto per quei bambini che stanno attraversando un periodo in cui sono fiacchi e stanchi. Se il bambino è ancora piccolo probabilmente se ne sta solo in un angolo e vuole essere lasciato in pace, oppure piagnucola ininterrottamente perché non riesce a combinare nulla. I più grandicelli non dimostrano alcuna motivazione e costanza, si stancano in fretta, sembrano disinteressati a tutto e non si sforzano di prendere iniziative. Queste situazioni possono presentarsi anche solo momentaneamente in bambini che di solito sono contenti ed equilibrati. Segnali di esaurimento si manifestano anche nel caso di un sovraccarico di impegni senza adeguate pause, dove il gioco e il tempo libero si perdono per strada, ma anche con l’abitudine di passare troppo tempo davanti alla televisione.

COSA SI ASPETTA CHI PRENDE IL FIORE

Di gestire meglio le proprie energie vitali

Di lasciar emergere la propria stanchezza per risolverla

Di sentirsi alla fine, meno stanco

[Fiori di Bach – set completo]

FIORI COMPLEMENTARI

  • Centaury, per chi si trova in una situazione di stanchezza di tipo Olive per il fatto di essersi presi carico di impegni altrui piuttosto che dei propri
  • Impatiens, un atteggiamento di fondo Impatiens porta ad esaurire rapidamente le proprie energie ed è quindi facile che sfoci in Olive
  • Larch, per chi, avendo troppa poca autostima, si prende carico di impegni eccessivi per non far dispiacere agli altri che portano ad una stanchezza fisica
  • Rock Water, la rigidità mentale di chi necessita questo fiore, unita alla poca indulgenza per il proprio fisico e alla scarsa conoscenza dei propri ritmi e bisogni, può portare ad uno stato Olive
  • Star of Bethlehem, quando la stanchezza è causata da degli avvenimenti traumatici non superati
  • Meglio non assumerlo contemporaneamente a Impatiens e Oak

Tags:


About the Author

Ciao a tutti! Sono Laura, nata nel 1986 e laureata in tecniche erboristiche nel 2010 presso l’Università degli studi di Padova. Il mio sogno è quello di aprire un’erboristeria tutta mia ma, per ora, ho pensato ad un blog per fare quello che mi piace di più: condividere le mie conoscenze acquisite durante gli anni di corso universitario e nei libri che ho letto e che leggerò! Potete contattarmi per qualsiasi dubbio mandandomi un messaggio di posta elettronica oppure commentando gli articoli che scrivo. Accetto ben volentieri anche le critiche se sentite la necessità di farle perché è dal confronto che possono nascere nuove conoscenze e c’è sempre da imparare da qualsiasi persona. Quindi buona lettura e a presto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑