Assistenti

Pubblicato il Marzo 5th, 2014 | da Laura

0

Aspen – 2 – Fiori di Bach

Il fiore di Bach Aspen fa parte del gruppo degli ASSISTENTI

Bach lo consigliava nell’ambito della paura

INDICAZIONI

Definito tremolo per lo scintillio e il frusciare delle sue foglie, il pioppo tremolo è l’albero da cui di estrae il rimedio contro la paura dell’ignoto, che può generare in chi ne soffre una sorta di panico senza motivi apparenti. Si utilizza Aspen per persone ipersensibili e nervose, che non osano nominare ciò che temono e a volte non riescono nemmeno ad identificarlo, ma vivono in una costante forma di apprensione.

TENDONO AD AVERNE BISOGNO

Viene anche soprannominato il “fiore dei sensitivi”, adatto perciò a chi è dotato di particolare sensitività o a chi è superstizioso o predisposto all’occultismo. Quando provano a parlare delle loro paure, il tono della loro voce si abbassa accompagnato da un atteggiamento “sulle spine”; spesso sono persone fragili e nervose che hanno la tendenza ad essere spesso ferite dall’esterno.

Fiori di Bach - Estratto Floreale n.1 - Agrimony
Fiori di Bach - Estratto Floreale n.2 - Aspen
Flacone da 10ml

FRASI TIPICHE

  • “Molte cose mi spaventano, ma sono difficili da spiegare”
  • “Ho paura che possa succedere qualcosa di terribile”
  • “Ho paura degli spiriti (fantasmi, demoni, forze oscure, ecc)”
  • “In certi ambienti sento un’energia negativa che mi impedisce di restare”
  • “Penso di avere una sensibilità particolare di cui farei volentieri a meno”
  • “A volte ho dei presagi, che poi si rivelano ingiustificati, ma non riesco a fare a meno di provarli”
  • “Tendo a fare dei rituali o a seguire delle superstizioni per evitare che capiti il peggio”

DISTURBI FISICI

Sudorazione intensa con tremore, disturbi gastrici. Disturbi del sonno, legati alla paura di addormentarsi  e/o incubi. Sonnambulismo. Coadiuvante nella cura di stati ansiosi, disturbi sessuali ed eiaculazione precoce.

NEI BAMBINI

È utile nei bambini dotati di una sensibilità che li rende estremamente ricettivi ai messaggi provenienti dall’ambiente circostante. Tendono ad avere incubi ed alcuni manifestano anche la tendenza al sonnambulismo, parlano nel sonno e di notte si mettono improvvisamente ad urlare. Il fatto di non riuscire a capire a ad elaborare le proprie percezioni li rendono succubi di paure vaghe ed inconsce che fanno si che reagiscano agli estranei e alle situazioni nuove con paura o rifiuto.

COSA SI ASPETTA CHI PRENDE IL FIORE

Di conoscere meglio la propria sensibilità e non esserne spaventato.

Di contrapporre ai presagi negativi la fiducia nel prossimo.

Di sentirsi “protetto” e sostenuto nelle sue paure.

[Fiori di Bach – set completo]

FIORI COMPLEMENTARI

  • Crab Apple, se c’è la presenza anche di un’ossessione nell’essere contaminati, sporchi o impuri
  • Heather, nei casi di superstiziosa paura per sé stessi e per la propria salute
  • Pine, per chi si sente ferito dalla realtà esterna e finisce per attribuire un peso eccessivo ai propri errori e alle proprie responsabilità
  • Star of Bethlehem, quando una persona è piena di paure a causa di una ferita profonda che ha lasciato il segno
  • Sweet Chestnut, se in persone con caratteristiche Aspen si arriva alla disperazione
  • White Chestnut, questo fiore ha in comune con Aspen il piacere masochistico di indugiare in emozioni negative, da cui non ci si riesce a liberare
photo by: Will Scullin

Tags:


Info sull'Autore

Ciao a tutti! Sono Laura, nata nel 1986 e laureata in tecniche erboristiche nel 2010 presso l’Università degli studi di Padova. Il mio sogno è quello di aprire un’erboristeria tutta mia ma, per ora, ho pensato ad un blog per fare quello che mi piace di più: condividere le mie conoscenze acquisite durante gli anni di corso universitario e nei libri che ho letto e che leggerò! Potete contattarmi per qualsiasi dubbio mandandomi un messaggio di posta elettronica oppure commentando gli articoli che scrivo. Accetto ben volentieri anche le critiche se sentite la necessità di farle perché è dal confronto che possono nascere nuove conoscenze e c’è sempre da imparare da qualsiasi persona. Quindi buona lettura e a presto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in cima ↑

  • Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti