Assistenti

Pubblicato il Aprile 9th, 2014 | da Laura

0

Wild Rose – 37 – Fiori di Bach

Wild Rose è un fiore di Bach che fa parte del gruppo degli ASSISTENTI

Bach lo consigliava nell’ambito della mancanza di interesse per il presente

INDICAZIONI

Wild Rose è indicato a coloro che non hanno abbastanza ambizione o entusiasmo per cambiare e preferiscono lasciar scorrere un giorno dopo l’altro senza sforzo, completamente privi di motivazione. Queste persone tendono a lasciarsi andare all’apatia, a rassegnarsi a tutto ciò che gli succede intorno e ad accettare senza riserve quello che il destino ha in serbo per loro. Sono persone che rinunciano a priori, perché convinti che tanto tutto andrà male.

TENDONO AD AVERNE BISOGNO

Una personalità Wild Rose non ama i cambiamenti e tende perciò a lasciarsi sfuggire molte occasioni che implicano un qualsiasi sforzo. È passivo e si dà facilmente per vinto: colpito dalla malattia, si arrende senza neanche provare a combatterla. Non è né felice, né triste, né depresso, né vivace e tende a mancare di energia e di voglia di vivere. Possono essere persone che hanno alle spalle delle difficoltà economiche che perdurano da molto tempo, ma anche dei giovani ricchi e viziati possono ritrovarsi in questo stato di apatia perché annoiati da tutto.

Fiori di Bach - Estratto Floreale n.1 - Agrimony
Fiori di Bach - Estratto Floreale n.37 - Wild Rose
Flacone da 10ml

FRASI TIPICHE

  • “Non mi importa più di nulla”
  • “Che senso ha tutto questo?”
  • “Mi senti svuotato e indifferente e ho perso la gioia di vivere”
  • “Faccio una vita apparentemente normale, ma in fondo non mi importa niente di niente”
  • “Mi sono ormai convinto che questa situazione non cambierà”
  • “La mia indifferenza sfiora l’apatia”
  • “Non sono disperato: semplicemente, mi sento distaccato da tutto”
  • “Non c’è niente da fare, sono rassegnato”

DISTURBI FISICI

Depressione, tendenza all’ipotensione, stati di torpore o indebolimento di organi e muscoli, calo del desiderio sessuale, impotenza, convalescenza, traumi passati apparentemente superati, ma che lasciano ancora il segno. Coadiuvante nelle malattie croniche.

NEI BAMBINI

Quando un bambino dà l’impressione di essere rassegnato, a scuola trova tutto noioso, non ha alcuna motivazione per lo studio, ma il suo unico desiderio è quello di non fare nulla, allora è consigliabile assumere Wild Rose. Se è ancora piccolo, ha spesso un aspetto stanco, assonnato e tende a isolarsi; il viso ha un’espressione piuttosto assente e il sorriso è un fenomeno assai raro. Se il bambino frequenta ancora l’asilo, si lascia sempre portare via i giocattoli senza reagire, anche se fisicamente sarebbe in grado di farlo. Esperienze traumatizzanti della prima infanzia, ferite della sfera emotiva causate dai genitori, la sensazione di essere trascurato possono, se il bambino è predisposto, condurre a tale comportamento.

COSA SI ASPETTA CHI PRENDE IL FIORE

Di trovare nuove motivazioni vitali

Di acquisire allegria

Di risvegliarsi dall’apatia, aumentando il proprio potenziale energetico

Fiori di Bach - Set Completo Estratti Floreali
40 flaconi da 10ml

FIORI COMPLEMENTARI

  • Gentian, quando, con il tempo, l’atteggiamento distaccato e scettico di Gentian può portare ad una sensazione di distacco e demotivazione, nella quale nulla ha più importanza
  • Honeysuckle, quando la causa di un atteggiamento Wild Rose sta nel rivivere emotivamente una situazione emotiva del passato
  • Pine, quando la non accettazione dei propri limiti e dei propri errori (senso di colpa) porta all’apatia di Wild Rose; oppure, può accadere che all’origine di uno stato passivo apparentemente senza ragione (Wild Rose) ci sia un senso di colpa per qualcosa che si ha commesso
  • Star of Bethlehem, quando all’origine dello stato di rassegnazione di Wild Rose c’è un trauma, del quale si può essere anche non consapevoli
  • Meglio non assumerlo contemporaneamente a Gentian e Willow
photo by: jkirkhart35

Tags:


Info sull'Autore

Ciao a tutti! Sono Laura, nata nel 1986 e laureata in tecniche erboristiche nel 2010 presso l’Università degli studi di Padova. Il mio sogno è quello di aprire un’erboristeria tutta mia ma, per ora, ho pensato ad un blog per fare quello che mi piace di più: condividere le mie conoscenze acquisite durante gli anni di corso universitario e nei libri che ho letto e che leggerò! Potete contattarmi per qualsiasi dubbio mandandomi un messaggio di posta elettronica oppure commentando gli articoli che scrivo. Accetto ben volentieri anche le critiche se sentite la necessità di farle perché è dal confronto che possono nascere nuove conoscenze e c’è sempre da imparare da qualsiasi persona. Quindi buona lettura e a presto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in cima ↑

  • Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti