Guaritori

Pubblicato il Marzo 7th, 2014 | da Laura

0

Centaury – 4 – Fiori di Bach

Il fiore di Bach Centaury fa parte del gruppo dei GUARITORI

Bach lo consigliava nell’ambito dell’ipersensibilità a influenze e idee esterne

INDICAZIONI

Centaury è il rimedio che dà forza a persone molto gentili e disponibili, sempre pronti ad aiutare il prossimo, ma che non sanno mai dire di no e che per questo vengono manipolati facilmente o cadono vittime di personalità più forti che potrebbero approfittare della loro gentilezza. A volte si sfiniscono per l’eccessivo lavoro e tendono a disprezzarsi per la loro debolezza. Il dottor Bach ha descritto con un breve monologo queste persone: “Sono un debole, si, so di esserlo, ma perche? Perché ho imparato ad odiare la forza, il potere e il dominio e se eccedo forse in gentilezza, perdonatemi, perché è solo una conseguenza del dispiacere che provo all’idea di ferire gli altri”.

TENDONO AD AVERNE BISOGNO

È il classico atteggiamento delle mamme che si sacrificano per i figli e di molte donne in gravidanza, ma ne hanno bisogno anche persone che assistono persone malate, chi ha qualche dipendenza, chi è privato della libertà o fa parte di qualche minoranza o chi ha poca autostima.

Fiori di Bach - Estratto Floreale n.1 - Agrimony
Fiori di Bach - Estratto Floreale n.4 - Centaury
Flacone da 10ml

FRASI TIPICHE

  • “Sono troppo buono”
  • “Faccio fatica a dire di no”
  • “Ho poca forza di volontà”
  • “Tendo a mettere in primo piano le esigenze degli altri anziché le mie”
  • “Mi rendo conto che gli altri mi sfruttano, ma non so oppormi”
  • “Mi è difficile esprimere ciò che voglio, se so che va contro il volere altrui”
  • “Quando qualcuno vuole vendermi qualcosa, ci riesce quasi sempre!”

DISTURBI FISICI

Stanchezza, convalescenza, tendenza alla pressione bassa e facilità a svenire. Coadiuvante nel trattamento delle dipendenza, di sostegno nella terapia delle malattie dove l’autonomia personale è ridotta e si è perciò soggetti agli altri.

NEI BAMBINI

Centaury è indicato nei bambini che si lasciano sfruttare e opprimere dagli altri, sono disponibili a cedere i propri giocattoli, lasciano che i compagni vadano in giro con la loro bicicletta o copino i loro compiti, rifuggono dai conflitti ed hanno l’incapacità di dire di no. A casa sono bravissimi, ribattono raramente.

COSA SI ASPETTA CHI PRENDE IL FIORE

Di rafforzare la propria volontà

Di imparare a riconoscere meglio, esprimere e legittimare le proprie esigenze

Di acquisire energia

[Fiori di Bach – set completo]

FIORI COMPLEMENTARI

  • Elm, quando persone Centaury,non sapendo dire di no, si trovano sovraccariche
  • Larch, se c’è disistima di sé stessi per la propria mancanza di volontà
  • Oak, se oltre alla ricerca dell’approvazione altrui, questa persona abbia invece una grande volontà in altri ambiti, come quello del lavoro
  • Pine, se si hanno dei sensi di colpa per i pensieri di odio verso gli “oppressori”
  • Vine, se capita che la persona Centaury, una volta curata, faccia emergere il proprio lato di aggressività
  • Meglio non assumerlo contemporaneamente a Holly e Pine insieme

Tags:


Info sull'Autore

Ciao a tutti! Sono Laura, nata nel 1986 e laureata in tecniche erboristiche nel 2010 presso l’Università degli studi di Padova. Il mio sogno è quello di aprire un’erboristeria tutta mia ma, per ora, ho pensato ad un blog per fare quello che mi piace di più: condividere le mie conoscenze acquisite durante gli anni di corso universitario e nei libri che ho letto e che leggerò! Potete contattarmi per qualsiasi dubbio mandandomi un messaggio di posta elettronica oppure commentando gli articoli che scrivo. Accetto ben volentieri anche le critiche se sentite la necessità di farle perché è dal confronto che possono nascere nuove conoscenze e c’è sempre da imparare da qualsiasi persona. Quindi buona lettura e a presto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in cima ↑

  • Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti